Residenza per anziani a Dossobuono

Una costruzione ecologica nella struttura e nell'impiantistica

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

COMMITTENTE
Fondazione Piccola Fraternità

PROGETTO ARCHITETTONICO
arch. Saverio Antonini,
arch. Dalila Mantovani,
arch. Andrea Marchesini
designer Margherita Tezza

PROGETTO IMPIANTI
ing Tiziano Milani

DIREZIONE LAVORI
ing Magagna , arch Antonini

PROGETTO STRUTTURE
Termotecnico: Studio Quattrina
Strutture in cls: Studio Sinteco
Strutture in legno: Ing. Elisa Sardagna

IMPRESE
Impresa Edile: DEAcostruzioni snc
Impresa Legno: Lignotec srl

LUOGO
Dossobuono, Verona

DATA
Agosto/Dicembre 2015 (in fase di costruzione)

Le performance di un involucro in Xlam

Il progetto di ampliamento della Piccola Fraternità di Dossobuono nasce a supporto della struttura esistente, che ospita e intrattiene anziani e disabili. Il legno ha garantito una rapidità nelle opere e alte performance dell’involucro.

ECOLOGICO

SEMPLICE

RAPIDO

La tecnologia D.E.R. per garantire comfort agli anziani

Il riscaldamento è garantito dall’Impianto radiante elettrico Easytech composto dalla membrana a pavimento e dal relativo sistema di gestione D.E.R. che garantisce alte performance di comfort e di risparmio energetico. L’acqua calda sanitaria viene riscaldata da un boiler in pompa di calore ad alta efficienza. La climatizzazione estiva è asservita a delle unità split in pompa di calore, classe A+.

Efficienza dell'Impianto Easytech rispetto ad impianto tradizionale: + 90%
Rapidità di posa rispetto ad impianto tradizionale: + 60%
Risparmio con la Gestione D.E.R.: + 30%
P60430-111815